Van der Poel perde il controllo e riversa la sua rabbia nei confronti di uno spettatore durante una gara di ciclocross: “Mi hanno fatto infuriare”.

Estimated read time 2 min read
Bruttissimo evento nell’ultimo giro della gara di Coppa del mondo di Hulst: l’olandese è stato sanzionato con una multa di soli 250 franchi svizzeri.
Il campione del mondo Mathieu Van der Poel ha avuto un gesto molto brutto durante l’ultimo giro della gara di ciclocross di Coppa del mondo a Hulst, nei Paesi Bassi, davanti al suo pubblico. Quando era oltre la portata dei suoi avversari, il nipote di Raymond Poulidor ha sputato in modo eclatante su uno spettatore, presumibilmente un tifoso belga, che lo stava fischiando rumorosamente. Dopo la gara, Van der Poel ha spiegato il suo gesto folle in questo modo: “Sono stufo di essere fischiato dall’inizio alla fine. I primi insulti sono arrivati già durante il riscaldamento. Quando abbastanza è abbastanza”.
Vdp, campione mondiale nel ciclocross e su strada nel 2023, finora ha dominato nel fango: ha vinto tutte e 7 le gare disputate nella sua stagione invernale, inclusa quella di Hulst.
Alla fine della corsa, Van der Poel ha spiegato di averlo fatto perché quelle persone lo stavano fischiando per tutto il giorno, iniziando già nel riscaldamento. In realtà, secondo quanto pubblicato sui social da un altro tifoso presente, quegli spettatori avevano anche lanciato birra e urina su Van der Poel durante i passaggi precedenti. Il campione olandese è stato punito con una multa di 250 franchi svizzeri. Non è la prima volta che il focoso Van der Poel ha un comportamento impulsivo: prima del campionato del mondo su strada 2022 a Wollongong, in Australia, inseguiva delle ragazze per i corridoi dell’hotel, colpevoli di averlo disturbato durante la notte con ripetuti colpi alla porta della sua stanza. L’olandese è stato portato in questura.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours