Udinese-Salernitana finisce 1-1: Kamara risponde con un gol fantastico a Tchaouna, ma il pareggio delude tutti. Liverani dichiara: “Dia ha rifiutato di scendere in campo”.

Estimated read time 3 min read
Granata in vantaggio e raggiunti nel finale del primo tempo. Nella ripresa la squadra di Cioffi resta in dieci (espulso Ebosele) ma resiste ai tentativi dei campani. Il tecnico granata, nel dopo partita, riguardo all’attaccante franco-senegalese, ha dichiarato: “Su di lui non possiamo contare.”
La sfida salvezza tra Udinese e Salernitana finisce 1-1, con entrambe le squadre muovendo la classifica. Tuttavia, il punto ottenuto non è sufficiente per i friulani per allontanarsi dalla zona retrocessione, né per i campani per riaccendere la speranza di uscire dall’ultimo posto in classifica. Tutto accade nel primo tempo, quando il gol del granata Tchaouna viene pareggiato da Kamara per i padroni di casa pochi istanti prima dell’intervallo.
La cronaca della partita inizia con una buona occasione per gli ospiti all’8′, quando Tchaouna tenta un destro dal limite dell’area che sfiora la traversa. Due minuti dopo, l’attaccante ci riprova e questa volta segna con un sinistro preciso che si insacca nell’angolino lontano, fuori dalla portata di Okoye. La prima occasione per pareggiare arriva per i bianconeri al 18′, quando Lucca viene fermato da una grande parata di Ochoa.
Al 39′, Thauvin serve Lovric in area con un colpo di tacco geniale, ma il giocatore sloveno spreca la chance calciando a lato. Poco dopo, Ochoa compie un’altra grande parata su Lucca, ma l’azione è annullata per fuorigioco. Sul finale del primo tempo, arriva il gol del pareggio. Thauvin mette un cross dalla sinistra per Kamara, il quale con una splendida rovesciata firma l’1-1 con cui le squadre vanno negli spogliatoi.
Il primo tentativo della ripresa è ancora degli uomini di Cioffi, con Thauvin che calcia fuori di poco su punizione. Al 17′, Thauvin serve Kamara con un cross dalla destra, ma il tiro del giocatore va alto. Due minuti dopo, Udinese resta in dieci con l’espulsione di Ebosele per doppia ammonizione. La Salernitana si riversa in attacco e al 25′ sfiora il gol del vantaggio con Tchaouna che colpisce il palo. Il risultato non cambierà più e la partita termina 1-1. Dopo questo pareggio, poco utile per entrambe le squadre, l’Udinese raggiunge quota 24 punti mentre la Salernitana rimane fanalino di coda con soli 14 punti.
Fabio Liverani sorride per la prima volta dalla sua nomina sulla panchina granata: “Abbiamo provato un modulo inedito e sono molto soddisfatto. I ragazzi hanno dato tutto, cuore e anima.” Tuttavia, Liverani ha aggiunto: “Dia non ha voluto scendere in campo, prendiamo atto di ciò io e la società. Non posso contare su di lui.”
Formazioni:
– Udinese (3-5-2): Okoye; Joao Ferreira, Giannetti, Perez; Ebosele, Payero (21′ Ehizibue), Walace, Lovric, Kamara (30′ st Zemura); Thauvin, Lucca.
– Salernitana (4-3-1-2): Ochoa; Zanoli, Manolas, Pellegrino, Bradaric; Basic, Maggiore, Coulibaly; Candreva; Tchaouna, Weissman.
Arbitro: Manganiello di Pinerolo.
Reti: Tchaouna (Udinese), Kamara (Salernitana).
Angoli: 5 a 4 per la Salernitana.
Recupero: 3′ e 4′.
Espulsi: Ebosele.
Ammoniti: Payero, Walace, Joao Ferreira, Pellegrino.
Spettatori: 20.189.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours