Saul Leiter, l’astratto realista.

Estimated read time 1 min read
Quando nel 1970, Irving Sandler, un critico, pubblicò il libro “The Triumph of American Painting” che consacrò l’espressionismo astratto americano, scelse per la copertina una foto scattata davanti alla Tanager Gallery sulla Decima Strada Est di New York, un luogo importante per il gruppo. Nella foto erano presenti alcuni artisti seduti sui gradini, tra cui Saul Leiter che teneva in mano una sua opera.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours