Rakow-Atalanta 0-4: Atalanta concludes the Europa League group stage in style.

Estimated read time 3 min read
La celebrazione dell’Atalanta dopo il gol di Muriel nell’1-0
Già qualificata agli ottavi come prima nel girone, la squadra di Gasperini vince anche in Polonia: a segno Muriel (doppietta), il giovane Bonfanti e De Ketelaere

Chiusura in grande stile, impegno mantenuto fino alla fine. L’Atalanta sconfigge 4-0 il Rakow grazie alla doppietta di Muriel e ai gol di Bonfanti e De Ketelaere, chiudendo in modo imbattuto il girone D dell’Europa League con 14 punti e quattro vittorie. La squadra di Gian Piero Gasperini, già qualificata agli ottavi nel girone, ha cercato di proporre il proprio gioco, come sottolineato prima della partita dal tecnico nerazzurro.

Muriel ci mette 14 minuti per trovare il gol del vantaggio dopo un passaggio di Miranchuk, Bonfanti firma il suo gol al 26′: il giovane difensore diciannovenne, al suo debutto in Europa League, trova il primo gol dopo una serie di rimbalzi in area polacca. La reazione da parte degli uomini di Szwarga è stata timida, quasi passiva: lo stesso Muriel ha sfiorato il gol di tacco (palla sul palo), Bergren qualche minuto più tardi ha provato a spaventare i nerazzurri con un tiro dalla distanza che è terminato alto.

“La cronaca della partita”

Nel secondo tempo i padroni di casa non riescono a trovare il gol per riaprire la partita, l’occasione più ghiotta arriva a venti minuti dalla fine con Crnac che calcia a botta sicura trovando però il piede di Carnesecchi. Subito dopo, al 27′ della ripresa, Muriel segna il suo dodicesimo gol (su un errore di Jean Carlos) in Europa diventando il miglior marcatore dell’Atalanta nelle competizioni continentali. Nel finale il tecnico nerazzurro concede spazio ad altri giovani, tra cui De Nipoti, Cisse e Palestra. I padroni di casa cercano di salvare il punteggio, ma alla fine De Ketelaere, con un diagonale da dentro l’area di rigore, cala il poker. I nerazzurri chiudono al primo posto e si qualificano agli ottavi, mentre i polacchi salutano l’Europa: lo Sturm Graz andrà in Conference League.

Rakow 0
Atalanta 4 (14′ pt e 27′ st Muriel, 26′ pt Bonfanti, 47′ st De Ketelaere)
Rakow Czestochowa (3-4-2-1): V. Kovacevic – Racovitan, A. Kovacevic, Tudor – Jean Carlos (33′ st Sorescu), Berggren, Kochergin (16′ st Cebula), Plavsic – Yeboah (15′ st Crnac), Nowak (36′ st Kittel) – Zwolinski (36′ st Piasecki). All. Szwarga.
Atalanta (3-4-2-1): Carnesecchi (39′ st Rossi) – Hateboer, Bonfanti, Del Lungo – Holm (39′ st Palestra), Pasalic, Adopo (46′ st Mendicino), Zortea – Miranchuk (44′ st De Nipoti), De Ketelaere – Muriel (45′ st Cisse). All. Gasperini.
Arbitro: Jorgji (Alb).
Note: ammoniti Holm, Bonfanti e Tudor. Spettatori: 10.386.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours