Nike stima una diminuzione delle vendite. Si procederà con riduzioni del personale e incrementi dei prezzi al fine di equilibrare il bilancio.

Estimated read time 1 min read





La sede della Nike a Beaverton
Le stime del colosso dell’abbigliamento sportivo spaventano le Borse, che temono una flessione durevole degli acquisti anche in Rete. Le Olimpiadi di Parigi e il lancio di nuone sneaker prima occasione di rilancio
NEW YORK – La Nike ha lanciato l’allerta su un possibile calo degli acquisti da parte dei consumatori. La multinazionale americana ha rivisto al ribasso le previsioni di vendita annuale, scatenando preoccupazione tra gli azionisti.
Il titolo a Wall Street, venerdì pomeriggio, aveva perso oltre il 12 per cento. Nell’ultimo trimestre fiscale, che si è chiuso il 30 novembre, Nike ha registrato vendite per 13,39 miliardi di dollari, inferiori rispetto alle previsioni di 13,43 miliardi, ma che ha portato una crescita del 19 per cento dei profitti, a 1.58


You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours