Nel caso Dennis-Hoskins, si dice che la moglie sia salita sul cofano del pick-up e sia stata trascinata per una certa distanza.

Estimated read time 1 min read

Nuovi dettagli sulla morte dell’ex ciclista australiana Melissa Hoskins e sul conseguente arresto di Rohan Dennis, suo marito.

Stanno emergendo nuovi dettagli sulla drammatica morte di Melissa Hoskins e sul conseguente arresto di Rohan Dennis, suo marito.

Dai primi riscontri della polizia australiana e da quanto riportato da 7News, i due avrebbero litigato nella loro abitazione, con il due volte campione del mondo della cronometro che dopo la discussione sarebbe salito a bordo del pick-up per andarsene.

La moglie, però, sarebbe salita sul cofano anteriore del mezzo per impedire al marito di partire.

Questo dettaglio viene confermato dal quotidiano locale The Advertiser: sul cofano del mezzo sarebbero state rinvenute le impronte digitali di Melissa Hoskins.

A quel punto, con l’auto già in movimento, la donna si sarebbe aggrappata alla maniglia della portiera, venendo trascinata per diversi metri sull’asfalto prima di cadere a terra.

L’ex corridore della Jumbo-Visma è stato fermato nella serata di sabato 30 dicembre e poi rilasciato su cauzione, ma è indagato per omicidio.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours