L’Italia in prima linea nel G7. Le questioni riguardanti l’Ucraina, l’Africa e l’IA al centro dell’agenda.

Estimated read time 1 min read

Nel 2024 sarà Giorgia Meloni a guidare il formato dei Paesi più avanzati, mentre si avvicina il summit che si terrà a metà giugno nella regione italiana della Puglia. La presidenza del G7 torna a Roma, con un’attenzione particolare al conflitto in Ucraina e alla destabilizzazione provocata dalla Russia di Vladimir Putin. Un ulteriore focus sarà posto sull’intelligenza artificiale, un tema caro alla premier. Inoltre, l’Italia cercherà di inserire all’agenda la questione dell’Africa, in particolare l’immigrazione e gli investimenti nella regione.



Nel 2024 sarà Giorgia Meloni a guidare il formato dei Paesi più avanzati, mentre si avvicina il summit che si terrà a metà giugno nella regione italiana della Puglia. La presidenza del G7 torna a Roma, con un’attenzione particolare al conflitto in Ucraina e alla destabilizzazione provocata dalla Russia di Vladimir Putin. Un ulteriore focus sarà posto sull’intelligenza artificiale, un tema caro alla premier. Inoltre, l’Italia cercherà di inserire all’agenda la questione dell’Africa, in particolare l’immigrazione e gli investimenti nella regione.


You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours