Le rimonte sono possibili solo per Brignone: “Ogni volta sempre più potente”

Estimated read time 1 min read
Federica Brignone, 33 anni, al traguardo del gigante di Lienz
A Lienz risale da quinta a seconda dietro Shiffrin: è leader di coppa in gigante, in due gare ha recuperato 9 posizioni. Goggia la issa sul podio
Federica Brignone, anche conosciuta come Nostra Signora delle Rimonte. A Lienz non ha ottenuto la vittoria come a Mont Tremblant, la montagna canadese avvolta dalla nebbia e sconfitta dal vento, ma ha comunque fatto provare un brivido di paura a Mikaela Shiffrin. La statunitense era convinta che il secondo posto di “Fede”, a soli 38 centesimi dalla sua prestazione, potesse facilmente diventare un primo posto: “Volevo vincere, ma allo stesso tempo non rovinare tutto,” racconta sollevata l’americana.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours