La sfida finale tra Messi e Ronaldo avrà luogo il 1° febbraio a Riad.

Estimated read time 2 min read





L’appuntamento è la Riyad Season Cup, torneo amichevole che l’Inter Miami giocherà contro l’Al Nassr e prima contro l’Al Hilal, le due squadre della capitale saudita.
Le scelte professionali li hanno portati lontanissimi. Sembrava il sipario definitivo sulle sfide che hanno caratterizzato un ventennio di calcio. E invece. Proprio quando pareva che fossero destinati a non incontrarsi più, Leo Messi e Cristiano Ronaldo torneranno avversari.
L’appuntamento è per il 1° febbraio. Curiosamente, solo 4 giorni prima del 39° compleanno di CR7. Quel giorno, l’Inter Miami di Leo Messi e l’Al Nassr di Cristiano Ronaldo di affronteranno da avversarie nella Riyadh Season Cup, un torneo amichevole in programma nell’inverno saudita nella capitale del regno di Mohammed bin Salman, alla Kingdom Arena di Riad, stadio da appena 26 mila posti ma il più grande della città – il King Fahad Stadium – è in ristrutturazione. L’annuncio lo ha dato ufficialmente l’Inter Miami, comunicando la propria partecipazione alla manifestazione: “Questa è un’altra grande opportunità per creare relazioni durature con i nostri appassionati tifosi”, ha detto Xavier Asensi, Chief Business Officer del club. “Siamo entusiasti di entrare in contatto con nuovi sostenitori in Arabia Saudita e speriamo anche che persone da tutto il mondo si sintonizzino per vedere un paio di partite da sogno come queste”. Sì, perché 3 giorni prima, il 29 gennaio, Messi sfiderà l’altra squadra di Riad, Al Hilal, attualmente capolista del campionato saudita.
Adding a stop to our Preseason International Tour
We will play two matches in Saudi Arabia in the Riyadh Season Cup as part of our first-ever international tour!

Insomma, sarà di nuovo Messi contro Ronaldo. E farà effetto vederli di fronte in un torneo senza valore, a un anno appena dal Mondiale che ha incoronato l’Argentina di Leo e sancito il sorpasso definitivo, irrecuperabile, sul rivale di sempre. I due in Qatar non si erano affrontati, proprio in quelle settimane Ronaldo aveva chiuso il trasferimento a Riad calando nei fatti il sipario sulla rivalità, salvo ritrovarsi poi di fronte per un’amichevole araba tra la sua nuova squadra e il Psg in cui all’epoca giocava il fuoriclasse argentino. Doveva essere il capitolo finale della rivalità, visto che Messi qualche mese dopo ha respinto l’offerta per raggiungere l’avversario nella Saudi Pro League, il campionato locale. Ma nemmeno il trasloco americano di Leo ha fermato la sorte – pardon, il business – che li vuole ancora avversari. Stavolta sarà davvero l’ultima? Troppo presto, per esserne davvero sicuri.


You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours