La paradossale situazione della tassa sugli utili straordinari: a causa dell’imposta, le banche italiane hanno registrato un incremento di guadagni pari a 3-4 miliardi.

Estimated read time 2 min read

Gli istituti bancari, invece di pagare l’imposta, hanno scelto di aumentare le loro riserve. Questa scelta ha comportato una riduzione del 50% degli accantonamenti sui crediti e ha portato ad un ulteriore aumento degli utili. Dopo un anno già di successo per i loro bilanci, gli istituti hanno ottenuto extra guadagni.

MILANO – Giorgia Meloni e Matteo Salvini, che intendevano tassare i profitti ingiusti delle banche italiane, con la loro legge maldestra contribuiranno a far ottenere al settore bancario 3-4 miliardi di euro in più nel 2023. La scelta di creare riserve patrimoniali pari a 2,5 volte l’imposta dovuta, fatta da tutte le banche, ha permesso di ridurre del 50% gli accantonamenti sui crediti e aumentare così gli utili operativi di circa il 15%.

Gli istituti bancari, invece di pagare l’imposta, hanno scelto di aumentare le loro riserve. Questa scelta ha comportato una riduzione del 50% degli accantonamenti sui crediti e ha portato ad un ulteriore aumento degli utili. Dopo un anno già di successo per i loro bilanci, gli istituti hanno ottenuto extra guadagni.

MILANO – Giorgia Meloni e Matteo Salvini, che intendevano tassare i profitti ingiusti delle banche italiane, con la loro legge maldestra contribuiranno a far ottenere al settore bancario 3-4 miliardi di euro in più nel 2023. La scelta di creare riserve patrimoniali pari a 2,5 volte l’imposta dovuta, fatta da tutte le banche, ha permesso di ridurre del 50% gli accantonamenti sui crediti e aumentare così gli utili operativi di circa il 15%.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours