La Banca Centrale Europea mantiene invariati i tassi di interesse e mette in guardia: “Non si è discusso di riduzione dei tassi, non è il momento di abbassare la vigilanza sull’inflazione”.

Estimated read time 1 min read
Il tasso principale rimane stabile al 4,5%. È la seconda pausa consecutiva dal momento in cui sono iniziati gli aumenti a luglio 2022. C’è un forte rallentamento dei prezzi, con un aumento temporaneo nel breve termine.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours