Il Parma vince 3-1 a Terni in Serie B e torna alla vittoria, mentre il Palermo perde pesantemente a Brescia.

Estimated read time 3 min read
Dopo due pareggi consecutivi, la squadra in testa alla classifica è tornata a vincere e ha conquistato 3 punti preziosi. I rosanero sono stati sconfitti 4-2 sul campo del Rigamonti. Nel frattempo, in coda alla classifica, il Sudtirol ha ottenuto una vittoria importante contro il Lecco durante la partita di recupero.

Il Parma ha superato la Ternana con un punteggio di 3-1, ritrovando così la vittoria dopo il pareggio ottenuto contro il Cosenza nel turno infrasettimanale e la partita precedente contro il Como. Attualmente, il Parma è in testa alla classifica e aspetta gli esiti delle partite domenicali. Durante la partita, la squadra allenata da Fabio Pecchia ha saputo indirizzare il match già nei primi 45 minuti, grazie anche a degli errori commessi dagli avversari. Il vantaggio dei Gialloblù è arrivato al 7′ con Bonny, il migliore in campo, e il raddoppio è stato segnato al 18′ da Banedyczak su calcio di rigore. Il palo colpito da Raimondo e il gol sbagliato su rigore prima dell’intervallo hanno caratterizzato la prima parte del match. All’inizio della ripresa, Luperini ha riaperto il match segnando il momentaneo 2-1, mentre Casasola al 14′ ha causato l’autogol deviando un cross in porta.

Il Palermo ha vissuto un momento difficile perdendo anche contro il Brescia. Nel primo tempo si sono segnati ben 6 gol in soli 49 minuti. Il Brescia ha preso il vantaggio con un fantastico gol di Borrelli, che ha segnato di tacco su assist di Dickmann dopo soli 30 secondi. Il Palermo ha pareggiato con Brunori trasformando un calcio di rigore concesso per fallo di Besaggio su Di Mariano. Tuttavia, al 13′ gli ospiti hanno ribaltato il risultato grazie a Di Francesco, il cui tiro fortuito ha sorpreso il portiere avversario. Il Palermo è rimasto in dieci uomini al 25′ a causa dell’espulsione di Marconi per un fallo che ha interrotto un’occasione da gol. La squadra di Maran ha sfruttato la superiorità numerica e ha pareggiato grazie a Paghera con un tiro dai 20 metri. Poi il Brescia ha ribaltato il risultato grazie a Borrelli con un colpo di testa vincente assistito da Jallow al 41′. Prima della fine del primo tempo, il Brescia ha realizzato il poker con un’autorete di Di Francesco. Nella ripresa, il Brescia ha controllato il gioco e il Palermo non è riuscito a reagire.

Infine, il Sudtirol ha battuto il Lecco all’ultimo minuto, ottenendo una vittoria fondamentale per la salvezza. Nella prima metà della partita ci sono state poche occasioni da gol. Un bellissimo tiro di Kurtic, che ha attraversato la linea di porta senza che nessun giocatore del Lecco intervenisse, ha caratterizzato il primo tempo. Un minuto dopo, lo stesso Kurtic ha cercato di segnare nuovamente ma il portiere lombardo è stato attento. Nella ripresa, al 19′, Giorgini ha provato una sforbiciata decisiva ma il portiere Melgrati ha deviato in angolo. Al 47′, la partita si è sbloccata con un calcio d’angolo battuto da Arrigoni, su cui Tait si è elevato di testa per insaccare il gol della vittoria.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours