Il 18 gennaio si terrà l’udienza di Pogba presso il Tribunale antidoping.

Estimated read time 1 min read




Alternative Text in HTML Format

Fissata la data per l’udienza del centrocampista francese: chiesti 4 anni di squalifica

ROMA – Il giorno della verità per Paul Pogba è il prossimo 18 gennaio. L’udienza al Tribunale nazionale antidoping è stata fissata per quella data, dopo che la procura antidoping aveva richiesto una squalifica di 4 anni per lui.

Pogba è stato trovato positivo al deidroepiandrosterone dopo un controllo antidoping effettuato il 20 agosto durante Udinese-Juventus, la prima partita di Serie A del campionato. La positività di Pogba era stata ufficialmente annunciata il 11 settembre, quando è stato temporaneamente sospeso dal Tribunale nazionale antidoping.

La scorsa settimana, le contro analisi richieste dal giocatore hanno confermato la presenza della sostanza vietata, e la procura antidoping ha chiesto una squalifica di 4 anni per il giocatore. Il Tribunale aveva 40 giorni per fissare l’udienza, e ora la data è stata ufficializzata: il destino del centrocampista francese sarà discusso tra un mese.


You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours