I maxi emendamenti contenenti norme estranee alle finalità del decreto legge sono considerati incostituzionali, secondo la Corte costituzionale.

Estimated read time 1 min read

Il giorno precedente alla critica del nuovo presidente Augusto Barbera, una sentenza dichiara incostituzionale il decreto Sostegni bis del governo Draghi di luglio 2021, che contiene una norma sulle Camere di commercio siciliane considerata “chiaramente estranea ai contenuti e agli obiettivi del decreto”.

ROMA – La critica sui maxi emendamenti del governo che estendono eccessivamente il contenuto dei decreti legge non è solo una riflessione di Barbera. È stata espressa dal nuovo presidente nel corso della sua conferenza stampa di insediamento. Utilizzando parole decise: “I maxi emendamenti sono riprovevoli perché raccolgono richieste, interessi e progetti che persino i parlamentari non riescono a conoscere e sui quali viene richiesto il voto di fiducia”.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours