Giuliano Amato: “La democrazia è in pericolo. L’Italia potrebbe seguire l’esempio della Polonia e dell’Ungheria.”

Estimated read time 1 min read
Guardo al nuovo anno con un mix di preoccupazione. A causa della nostra destra populista che non riesce a non esserlo, a causa dell’assenza di un’opposizione in grado di contenerla, e a causa della somma di fragilità democratiche antiche e recenti che gravano sul nostro paese. Le democrazie possono terminare senza molto rumore, come è già accaduto di recente in Europa. E questa fine ha sempre un inizio.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours