Dove guardare Verona-Sassuolo in diretta TV e streaming con le formazioni probabili

Estimated read time 3 min read
Scontro salvezza al Bentegodi, debutto sulla panchina neroverde per Ballardini che riabbraccia Berardi. Baroni punta su Swiderski in attacco.

La partita tra Verona e Sassuolo rappresenta un momento cruciale nella lotta per la salvezza: le due squadre si trovano entrambe al penultimo posto in classifica con 20 punti, insieme al Cagliari. Chi perderà rischia di precipitare in fondo alla classifica. Per questo motivo, i neroverdi hanno scelto di affidarsi a Davide Ballardini, subentrato a Bigica dopo la pesante sconfitta contro il Napoli. Tuttavia, Baroni non sta attraversando un momento migliore, con la squadra che non vince da sei partite. Le due squadre si sono affrontate in 25 precedenti, con 13 vittorie degli emiliani, 9 dei gialloblù e 3 pareggi. Nell’incontro di andata, alla terza giornata, il risultato finale è stato di 3-1 a favore del Sassuolo con i gol di Pinamonti, Ngonge e la doppietta di Berardi.

Riguardo alla formazione, Baroni ha alcuni dubbi in difesa: Tchatchoua e Magnani sembrano favoriti su Centonze e Coppola, mentre a centrocampo Serdar affiancherà Duda con l’avanzamento di Folorunsho a supporto di Swiderski. Ballardini ritrova Berardi, che molto probabilmente giocherà dall’inizio, insieme a Erlic in difesa. La tattica potrebbe non subire grandi cambiamenti con Ballardini che confermerà probabilmente Laurienté e Pinamonti. In porta, Consigli sarà confermato.

Probabile formazione Verona (4-2-3-1): Montipò, Tchatchoua, Dawidowicz, Magnani, Cabal, Duda, Serdar, Suslov, Folorunsho, Noslin, Swiderski. Allenatore: Baroni.

Probabile formazione Sassuolo (4-2-3-1): Consigli, Pedersen, Erlic, Ferrari, Doig, Boloca, Matheus Henrique, Berardi, Thorstvedt, Laurienté, Pinamonti. Allenatore: Ballardini.

La partita sarà trasmessa in esclusiva su DAZN sul canale 214 via satellite e su Sky Sport Calcio (202) e Sky Sport (251). Per guardare la partita in televisione, è possibile collegare la propria smart TV a internet e accedere all’applicazione della piattaforma. In alternativa, installando l’app su console da gioco come PlayStation e Xbox o su dispositivi come Amazon Fire Stick, Timvision Box, Google.

Per lo streaming, DAZN consente la visione sul proprio sito ufficiale, mentre gli abbonati Sky potranno utilizzare Sky Go. Sarà inoltre possibile seguire la partita su Now, il servizio di streaming live e on demand di Sky, collegandosi da PC o da dispositivi mobili come smartphone e tablet.

La telecronaca su DAZN sarà curata dalla coppia Santi-Schwoch, mentre su Sky il duo Polizzi-Orsi si occuperà della trasmissione.

I bookmakers danno il Verona come favorito: la vittoria dell’Hellas è quotata a 2.25, mentre il successo di Ballardini alla guida del Sassuolo è a 3.20, un po’ meno del pareggio a 3.40. Considerando che potrebbe trattarsi di una partita con poche occasioni da gol, il segno “under 2,5” a 1.83 potrebbe essere una buona opzione.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours