Dalle strategie di Allegri alla corsa di Lippi: tutti i traguardi del “titolo” di campione d’inverno.

Estimated read time 6 min read

Simone Inzaghi
Nella storia della Serie A, il 67% delle volte la squadra che è uscita prima dal girone d’andata ha poi vinto il campionato. Nel caso dell’Inter, la percentuale scende al 58%. Con 48 punti al giro di boa, Inzaghi è il miglior allenatore di sempre nerazzurro dopo Mancini.

MILANO – Quarantotto punti in diciannove partite, con un vantaggio di due punti sulla seconda Juventus. All’ultima giornata del girone d’andata, l’Inter è diventata campione d’inverno con certezza matematica, senza dover aspettare il risultato dei bianconeri. L’ultima volta che ciò è accaduto è stato due stagioni fa, con 46 punti e il Milan inseguitore a meno quattro punti, che poi ha vinto lo scudetto. Questo spiega la cautela di Simone Inzaghi nelle sue dichiarazioni dopo la vittoria per 2-1 contro il Verona: “Il primo round è finito. Le squadre dietro stanno aspettando un passo falso, il campionato è ancora lungo”.

La storia della Serie A a girone unico mostra che la squadra campione d’inverno conquista lo scudetto in due casi su tre. Su un totale di ottantanove campionati, la squadra che è uscita in testa dal girone d’andata ha vinto sessanta volte il campionato, ovvero il 67,42% delle volte. L’Inter ha una percentuale inferiore rispetto alla media, con solo dieci vittorie su diciassette volte in cui è stata campione d’inverno, pari al 58,82%. Questo significa che più di quattro volte su dieci, nella storia dell’Inter, la vittoria di dicembre o gennaio è stata seguita da una delusione in primavera.

In nove casi, l’Inter ha vinto il campionato senza essere uscita prima dal girone d’andata. L’ultima volta è successo nel campionato 2020/21, con il Milan campione d’inverno e l’Inter campione d’Italia. Dal punto di vista generale, in ventuno campionati la squadra che era arrivata seconda in inverno ha conquistato lo scudetto. La situazione attuale della Juventus lo dimostra. Questo rappresenta il 23,6% di tutti i casi. Solo otto volte la vittoria finale è andata a una squadra che non era né prima né seconda al termine del girone d’andata, corrispondente all’8,99% del totale. L’ultima volta è successo nel campionato 2002/03, quando la Juventus di Lippi ha vinto nonostante fosse quarta al giro di boa, dietro a Milan, Lazio e Inter. Solo due squadre, nella storia della Serie A a girone unico, sono state campioni d’inverno senza finire tra le prime tre: la Juventus nella stagione 1935/36 e il Liguria tre anni dopo.

Dal 2004/05, quando la Serie A è tornata a 20 squadre, solo due giocatori dell’Inter hanno segnato più di 15 gol nel girone d’andata. Oltre a Lautaro Martinez, che ha segnato 16 gol, c’è stato anche Icardi con 17 gol nel 2017/18.

Simone Inzaghi ha raggiunto il terzo miglior risultato nella storia dell’Inter con 48 punti. Solo Mancini ha fatto meglio con 51 punti nella stagione 2006-2007 e 49 punti nella stagione 2007/08. Il record assoluto di punti appartiene alla Juventus nella stagione 2018/19 con 53 punti, ottenuti grazie a diciassette vittorie e due pareggi. Nonostante ciò, Allegri è stato sostituito da Sarri, nonostante i suoi cinque scudetti consecutivi lo rendessero l’allenatore più vincente nella storia del club, superando Carlo Carcano negli anni ’30. Nessuna squadra ha vinto il titolo di campione d’inverno più volte della Juventus. Negli ultimi dieci anni, i bianconeri sono stati al primo posto al termine del girone d’andata per cinque volte, la metà delle volte.

NOME
FC Internazionale Milano
ANNO DI FONDAZIONE

ALLENATORE
Simone Inzaghi
STADIO
Stadio Giuseppe Meazza

Here’s the HTML formatted output inside a div tag:

Simone Inzaghi

Nella storia della Serie A, il 67% delle volte la squadra che è uscita prima dal girone d’andata ha poi vinto il campionato. Nel caso dell’Inter, la percentuale scende al 58%. Con 48 punti al giro di boa, Inzaghi è il miglior allenatore di sempre nerazzurro dopo Mancini.

MILANO – Quarantotto punti in diciannove partite, con un vantaggio di due punti sulla seconda Juventus. All’ultima giornata del girone d’andata, l’Inter è diventata campione d’inverno con certezza matematica, senza dover aspettare il risultato dei bianconeri. L’ultima volta che ciò è accaduto è stato due stagioni fa, con 46 punti e il Milan inseguitore a meno quattro punti, che poi ha vinto lo scudetto. Questo spiega la cautela di Simone Inzaghi nelle sue dichiarazioni dopo la vittoria per 2-1 contro il Verona: “Il primo round è finito. Le squadre dietro stanno aspettando un passo falso, il campionato è ancora lungo”.

La storia della Serie A a girone unico mostra che la squadra campione d’inverno conquista lo scudetto in due casi su tre. Su un totale di ottantanove campionati, la squadra che è uscita in testa dal girone d’andata ha vinto sessanta volte il campionato, ovvero il 67,42% delle volte. L’Inter ha una percentuale inferiore rispetto alla media, con solo dieci vittorie su diciassette volte in cui è stata campione d’inverno, pari al 58,82%. Questo significa che più di quattro volte su dieci, nella storia dell’Inter, la vittoria di dicembre o gennaio è stata seguita da una delusione in primavera.

In nove casi, l’Inter ha vinto il campionato senza essere uscita prima dal girone d’andata. L’ultima volta è successo nel campionato 2020/21, con il Milan campione d’inverno e l’Inter campione d’Italia. Dal punto di vista generale, in ventuno campionati la squadra che era arrivata seconda in inverno ha conquistato lo scudetto. La situazione attuale della Juventus lo dimostra. Questo rappresenta il 23,6% di tutti i casi. Solo otto volte la vittoria finale è andata a una squadra che non era né prima né seconda al termine del girone d’andata, corrispondente all’8,99% del totale. L’ultima volta è successo nel campionato 2002/03, quando la Juventus di Lippi ha vinto nonostante fosse quarta al giro di boa, dietro a Milan, Lazio e Inter. Solo due squadre, nella storia della Serie A a girone unico, sono state campioni d’inverno senza finire tra le prime tre: la Juventus nella stagione 1935/36 e il Liguria tre anni dopo.

Dal 2004/05, quando la Serie A è tornata a 20 squadre, solo due giocatori dell’Inter hanno segnato più di 15 gol nel girone d’andata. Oltre a Lautaro Martinez, che ha segnato 16 gol, c’è stato anche Icardi con 17 gol nel 2017/18.

Simone Inzaghi ha raggiunto il terzo miglior risultato nella storia dell’Inter con 48 punti. Solo Mancini ha fatto meglio con 51 punti nella stagione 2006-2007 e 49 punti nella stagione 2007/08. Il record assoluto di punti appartiene alla Juventus nella stagione 2018/19 con 53 punti, ottenuti grazie a diciassette vittorie e due pareggi. Nonostante ciò, Allegri è stato sostituito da Sarri, nonostante i suoi cinque scudetti consecutivi lo rendessero l’allenatore più vincente nella storia del club, superando Carlo Carcano negli anni ’30. Nessuna squadra ha vinto il titolo di campione d’inverno più volte della Juventus. Negli ultimi dieci anni, i bianconeri sono stati al primo posto al termine del girone d’andata per cinque volte, la metà delle volte.

NOME

FC Internazionale Milano

ANNO DI FONDAZIONE

ALLENATORE

Simone Inzaghi

STADIO

Stadio Giuseppe Meazza

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours