C’è la possibilità di aumentare lo stipendio, ma meno del 40% delle donne lo richiede.

Estimated read time 1 min read
La ricerca condotta da Indeed ha rivelato che solo il Giappone e Singapore superano l’Italia per quanto riguarda la percezione delle lavoratrici sulle retribuzioni. Secondo lo studio, il 63% delle donne lavoratrici crede di essere sottopagato, ma molte di loro esitano a chiedere trattamenti più equi per paura di possibili ripercussioni negative sul lavoro. Inoltre, solo il 38% delle donne italiane ha mai chiesto un aumento di stipendio durante la propria carriera, evidenziando una certa riluttanza nel affrontare il gender gap retributivo. Questi dati pongono le lavoratrici italiane tra le più restie a richiedere adeguamenti salariali, con percentuali inferiori soltanto a Giappone e Singapore.

Calcola il tuo stipendio giusto!

La disparità retributiva di genere rimane un tema importante e attuale, che necessita di maggior consapevolezza e azione per promuovere l’equità salariale in tutti i settori lavorativi.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours