Bper, mille dipartenze volontarie e cinquecento nuove assunzioni. Permanenza definitiva garantita per duecento lavoratori temporanei.

Estimated read time 1 min read

L’istituto bancario e le organizzazioni sindacali raggiungono un accordo in occasione del lancio del nuovo modello organizzativo. Tutte le tutele nel caso di chiusura delle filiali

ROMA – La Fabi – sindacato del settore bancario – e le altre organizzazioni sindacali del gruppo Bper raggiungono un accordo con l’istituto in materia di occupazione.

Il varo del nuovo modello organizzativo (BCustomer) comporterà la volontaria uscita di 1.000 dipendenti. Come compensazione, Bper effettuerà 500 nuove assunzioni e stabilizzerà 200 lavoratori interinali.

I dipendenti interessati dalla chiusura delle filiali beneficeranno di tutele per la mobilità professionale e territoriale, nonché di percorsi di formazione dedicati.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours