Ancelotti, nessun Brasile: estensione del contratto con il Real Madrid fino al 2026

Estimated read time 2 min read

Carlo Ancelotti, 64 anni

Il tecnico italiano – prima scelta della federazione verdeoro – continuerà a guidare le merengues

Il Brasile può attendere. Carlo Ancelotti continuerà a guidare il Real Madrid. Il 64enne tecnico di Reggiolo ha rinnovato fino al giugno del 2026 il contratto con il club spagnolo mettendo così fine alle voci che lo volevano dalla prossima estate alla guida della nazionale verdeoro.

Prosegue dunque il matrimonio fra il Real e Ancelotti, tornato alla Casa Blanca nell’estate 2021 dopo aver già guidato le merengues dal 2013 al 2015: in cinque stagioni sulla panchina madridista ha conquistato 10 titoli, ovvero 2 Champions, due Mondiali per Club, 2 Supercoppe europee, una Liga, due Coppe del Re e una Supercoppa di Spagna. Unico allenatore ad aver alzato al cielo la Champions per 4 volte (le altre due col Milan), è il tecnico che vanta il maggior numero di vittorie nella massima competizione europea (118) e che è riuscito a laurearsi campione nei cinque principali campionati europei (Italia col Milan, Inghilterra col Chelsea, Francia col Psg, Germania col Bayern e Spagna col Real).

Ancelotti aveva ricevuto un’offerta dalla nazionale brasiliana lo scorso gennaio, ma la sua prima scelta è sempre stata quella di restare al Real Madrid. Inizialmente il club spagnolo sembrava intenzionato ad aspettare la fine della stagione per parlare di futuro, ma il buon inizio della squadra (il Real guida la Liga in compagnia della sorpresa Girona) e la buona intesa tra tecnico e società hanno accelerato gli eventi nell’ultimo mese portando alla firma del rinnovo.

You May Also Like

More From Author

+ There are no comments

Add yours